Tramite il lavoro, l’uomo adatta e trasforma le risorse che trova in natura per soddisfare i propri bisogni.

Esistono due tipi di bisogni:

  • quelli primari
  • quelli secondari.

Tra i primari rientrano tutti quei bisogno di cui non si può fare a meno, come nutrirsi, vestirsi etc.

Tra quelli secondari troviamo quei bisogni che possono essere realmente avvertiti ma di cui si può fare anche a meno, come per esempio avere una macchina nuova, fare un viaggio, etc.

Per soddisfare questi bisogni l’uomo ha a disposizione dei beni, che si distinguono anch’essi in due tipi:

  • Beni economici: hanno un valore solitamente esprimibile in moneta e sono disponibile in quantità inferiore rispetto al fabbisogno.
  • Beni non economici: sono disponibili in quantità superiore al fabbisogno e si può avere senza sostenere nessun onere.

I beni si possono scambiare con altri beni (vecchia forma di commercio, il baratto), oppure con la moneta.

Il prezzo di un bene è il valore di un determinato bene espresso nella valuta della moneta in uso in un determinato paese.

L’atto della produzione consiste nell’utilizzare delle risorse che, attraverso un complesso procedimento, vengono trasformati e resi idonei per la soddisfazione di un preciso bisogno.

Invece, il consumo è l’atto dell’utilizzazione di beni che sono stati in precedenza prodotti.

Quindi, tutte l’attività economica descritta brevemente sopra, va a formare il sistema economico.

I soggetti del sistema economico sono essenzialmente quattro:

  • le imprese: offrono i beni e i servizi e li immettono sul mercato;
  • le famiglie: acquistano e consumano beni e servizi;
  • lo Stato: gestisce i servizi pubblici e si finanzia con i tributi;
  • Il resto del mondo: è rappresentato dagli altri Paesi e influenza gli altri sistemi economici.

Definizioni:

  • Cos’è il reddito?

Il reddito è costituito dall’insieme delle entrate di una determinata persona o azienda in un determinato periodo.

  • Chi è l’imprenditore?

Si può definire imprenditore chi esercita professionalmente una attività con fini di lucro, organizzata per la produzione di beni e servizi e la successiva immissione sul mercato.