Considerando i recenti provvedimenti, abbiamo un regime di liberalizzazione secondo cui gli operatori economici e i cittadini possono avere titoli di credito esteri. Importantissimo è il ruolo delle banche in questo argomento. Esse infatti eseguono i pagamenti (bonifici tramite Swift) e concedono delle aperture di credito.

La valuta utilizzata nei regolamenti internazionali è il Dollaro USA, anche se si ha un crescente aumento dell’euro e dello yen. Fra le varie monete si hanno cambi di valuta flessibili nel tempo. La scelta della valuta da utilizzare è importante e nei regolamenti internazionali si possono avere fino a 3 valute: quella del compratore, quella del venditore e una terza moneta.

Per cambio monetario si intende l’atto di scambio fra le diverse valute. Possiamo avere:

  • un cambio manuale, che interessa principalmente i turisti che ha per oggetto le banconote;
  • un cambio traiettizio: interessa gli operatori economici e riguarda le divise estere;